Se è passato un anno dal primo attacco vai dal cardiologo per una visita di controllo.(1)

Clicca qui e scopri quanto manca alla tua prossima visita >

Sapevi che anche a 12 mesi dall’infarto è raccomandata un’attenta rivalutazione delle condizioni di ciascun paziente?(1)

Scopri quanto manca alla tua prossima visita

Non dimenticare che:

1 paziente su 5
è colpito da un secondo infarto
nell’arco di
1 anno(2)

Adottare uno stile di vita salutare e assumere terapie adeguate sono fondamentali per prevenire un nuovo episodio(2)

Praticare attività fisica e seguire una dieta sana riducono del 54% il rischio di un secondo infarto(2)

Smettere di fumare
riduce del 43%
il rischio di un
secondo infarto(2)

Continua a batterti continua a curarti.

I parametri di rischio da valutare dopo un infarto miocardico.

Storia clinica (3)

Clicca e scopri di più

Esami strumentali e test
di laboratorio (3)

Clicca e scopri di più

Profilo lipidico (3)

Clicca e scopri di più

Pressione arteriosa (3)

Clicca e scopri di più

Diabete mellito (3)

Clicca e scopri di più

Aderenza terapeutica (3)

Clicca e scopri di più

Mantenimento del peso corporeo/dieta (3)

Clicca e scopri di più

Attività fisica (4,5)

Clicca e scopri di più

Fumo (3)

Clicca e scopri di più

Un progetto e una community per te

Il Cuore Non Dimentica, la piattaforma che offre informazioni e strumenti preziosi per la vita quotidiana del paziente, dei suoi familiari e amici. Un’informazione che è condivisione: sulla pagina Facebook, trovi le testimonianze di chi ha vissuto un infarto, le domande sulla patologia con le risposte degli specialisti, oltre a consigli di prevenzione e notizie sempre aggiornate.

Vuoi saperne di più? Entra nella community.

Il nostro nuovo cibo miracoloso dell’inverno è la verza, una verdura estremamente versatile e nutriente in grado di crescere tutto l’anno anche nei periodi più freddi e con la neve ❄❄ Qualche informazione in più?Una sola tazza di verza contiene la dose giornaliera raccomandata di vitamine A, C e K. Inoltre, è ricca di vitamine del gruppo B, di calcio, rame, manganese, potassio e magnesio e di flavonoidi antiossidanti come la quercetina e il kaempferolo dalle potenti proprietà antinfiammatorie.Gustosissima nelle zuppe e anche stufata non può mancare nelle vostre ricette invernali.Quali sono i vostri piatti preferiti con la verza? 🍽 ... Vedi di piùVedi di meno
Vedi su Facebook

2 settimane fa

Oggi pubblichiamo la storia di un membro della nostra community che vuole condividere la sua esperienza con tutti noi. #latuastoria Quattro anni fa il mio cuore si è fermato per due minuti. I più lunghi che abbia mai vissuto.Sono arrivata in pronto soccorso in fin di vita. Poi la terapia intensiva per alcune settimane e pian piano la ripresa.Adesso le cose sono cambiate, il mio cuore ha ripreso a funzionare, anche se solo in parte. Lì dove si è fermato non batte più e la paura c’è ancora.Per questo, mi prendo cura del mio cuore con le terapie e i controlli periodici. La speranza non mi abbandona.Raccontaci anche tu la tua storia, può davvero essere d’aiuto e incoraggiamento per tutti i membri della community. ... Vedi di piùVedi di meno
Vedi su Facebook

Bibliografia
1. Gulizia MM, et al. G Ital Cardiol. 2018;19:263-331.
2. Piepoli MF, et al. Eur J Prev Cardiol. 2016;23(18):1994-2006.
3. Pedretti RFE, et al. Monaldi Arch Chest Dis. 2018;88(3):1004.
4. Ergatoudes C, et al. BMC Cardiovasc Disord. 2016;16:226.
5. Jones K, et al. BMJ. 2013;347:f6544.